Piattaforme di affiliazione ppc

Affiliazioni pay per click 

Oltre a piattaforme affiliative che pagano solo se un visitatore sui nostri siti, si abbona o compra qualche servizio o prodotto, le piattaforme affiliative per PPC ovvero Pay Per Click, pagano per ogni click una percentuale sull'investimento della società che desidera pubblicizzarsi su altri siti.

Google Adsense

Tra i network affiliativi più conosciuti al mondo, c'è sicuramente il servizio dato da Google stesso ovvero Google Adsense. E' una piattaforma affiliativa che consente solo un tipo di guadagno: il PPC, o Pay Per Click, ovvero si ricevono guadagni variabili solo se l'utente che visita il nostro sito clicca sui banner pubblicitari di Adsense.

Ad oggi, è la piattaforma più seria e che paga regolarmente senza problemi, ovviamente è gratuito, purché ovviamente come per tutte, si seguano le linee di condotta del contratto affiliativo. In caso si esca dalle regole si rischia di essere bannati a vita!!

Google Adsense, da numerosi servizi: tracciamento dei click ricevuti, informazioni e statistiche di vario genere sul successo dei vari banner e delle entrate, che possono essere utili per migliorare le performance pubblicitarie.

Il pagamento degli introiti raggiunti e approvati avviene al raggiungimento dei 70 euro su conto bancario o assegno (ma per questo è meglio trovarsi negli Stati Uniti poiché le nostre banche non riconoscono gli assegni americani... esperienza già fatta e costata parecchio): il rapporto tra le visualizzazioni degli annunci e i click ricevuti è chiamato CTR della pagina (Click Throught Rate).

Per tutti coloro che sono iscritti ad Adsense e possiedono un sito o un blog che ricevono più di 20 milioni di visualizzazioni al mese, rispettano il fatto di avere testi unici e non copiati, diventano siti autorevoli e di nicchia, viene riservato un programma speciale chiamato Premium che prevede servizi personalizzati, professionisti al proprio servizio e pronti ad aiutare ad aumentare gli introiti con consigli specifici, un account manager dedicato e molti più tipi di inserzioni per pagina.

Criteo

Dal 2005 è presente sul mercato anche questa piattaforma di affiliazione, che possiede migliaia di inserzionisti ed editori che fa affari in tutto il mondo. L'azienda garantisce un ROI (Ritorno di Investimento) chiaro e trasparente, calcolando i guadagni dalle vendite dopo i click dei visitatori.

Ogni annuncio è personalizzato perché deve essere realmente interessante per i clienti potenziali che cliccano sui banner prodotti. Criteo fornisce annunci creati in maniera dinamica e personalizzata per ogni consumatore, con immagini di prodotti di qualità, che aiutano a creare una esperienza di acquisto positiva, raggiungendo così prestazioni molto alte.

Criteo da un servizio di guadagni chiamato Criteo Publisher Marketplace, che consente di guadagnare tramite la propria inventiva ricevendo di ritorno CPM più elevati del mercato pubblicitario generico. Questo servizio è ottimale per tutti coloro che hanno un traffico di 100.000 visitatori unici mensili.

Cominciare a lavorare con Criteo è semplice e non presenta la necessità di grandi informazioni tecniche, poiché la configurazione dell'account manager non è difficoltoso. Si possono scegliere tra i principali formati pubblicitari gli IAB (Interactive Advertising Bureau) e nuovi formati performanti, i cui script possono essere creati direttamente dalla piattaforma.

Se si decide di usare banner responsive basta inviare domanda all'account manager che provvede a preparare i banner richiesti e a inviarli direttamente all'affiliato. Tra le novità annunciate dalla piattaforma Criteo, c'è un Adblock solution, per impedire che i visitatori dei nostri siti possano bloccare il caricamento dei banner nel caso usino il plugin Adbolock, che ha mietuto miliardi di mancati guadagni da parte dei publisher.

Le fatture vengono generate ogni mese e i pagamenti sono disposti tramite bonifico bancario a trenta giorni dalla fatturazione al raggiungimento della soglia minima di 50 euro.

 

Stampa Email