Video marketing

Il video marketing

L'uso dei video per fare marketing è andato sempre più aumentando nel corso degli ultimi anni.

Cos'è il video marketing

Il video marketing altro non è che un sistema nuovo, verso cui il mondo della pubblicità, sta andando già da alcuni anni, in primis grazie alle possibilità che porta il social di Google YouTube.

Il 2015 è stato l'anno in cui questo sistema promozionale, tramite video, ha raggiunto e superato le aspettative che il web deteneva per altri prodotti, in special modo nel marketing online. Molte aziende hanno cominciato a raccontarsi e presentarsi, usando questo sistema di video marketing, più diretto e intimo rispetto alla comune pubblicità classica, nel tentativo di acquisire maggiore pubblico clientelare, le aziende con il video marketing hanno sfondato le aspettative.

Con il video marketing, è facile organizzare una campagna di advertising, grazie alla mole notevole di strumenti, che rendono semplice la creazione di video e alla capacità di condivisione attraverso la piattaforma social, aggiungiamoci poi i bassi costi di gestione di una campagna organizzata con questi sistemi e possiamo comprendere perché aziende anche molto importanti, hanno scelto di intraprendere questa strada.

Oggi, è possibile trovare qualsiasi tipo di video su Youtube, dai tutorial ai Vlog (una sorta di blog ma in video invece che tramite scrittura), ai video recensione, i quali fanno molta gola alle aziende e ai brand, che li usano per spingere i propri prodotti.

Ma perché Youtube ha ottenuto tutto questo successo? YouTube, è il secondo motore di ricerca più usato al mondo, i video stessi hanno buone possibilità di apparire in prima pagina nelle ricerche classiche. I video convertono tre volte di più del migliore degli scritti, preparato con tutti i crismi grammaticali, psicologici e di marketing.

I video sono più facili da comprendere rispetto il testo, anche per via del fatto che la gente oggi non legge come una volta, e si preferisce quindi la tecnica del dialogo diretto, come fossimo di fronte al nostro interlocutore, inoltre richiedono una attenzione diversa, minore per certi versi e tematiche.

Tutti questi fattori, hanno aiutato a lanciare l'uso dei video anche nel marketing, dove si sono creati video usando il proprio smartphone oppure mentre si fa qualcosa di impegnativo, magari usando la GoPro mentre si sta scendendo da una vetta a massima velocità.

La piattaforma video di Google, ha permesso di caricare e rendere facilmente fruibili tutti questi video che, solo qualche decennio fa, non sarebbe stato nemmeno lontanamente possibile. Ecco perché usare campagne di video marketing risulterà una scelta vincente, in special modo per certi temi, ma dovete necessariamente apprendere la sottile arte televisiva, se agite da soli, oppure affidarvi a società professioniste che sapranno creare i video migliori, montarli, trovare il soggetto adeguato che presenti i vostri brand, eccetera, il tutto per raggiungere i migliori traguardi.

Come guadagnare con i video

Molti YouTuber, seguiti da migliaia o centinaia se non milioni di iscritti al proprio canale, possono aver accesso al programma partners di Google, riuscendo a inserire banner pubblicitari di Google Adsense, riuscendo a guadagnare dai propri video. Ora, il discorso non ha interesse per le aziende, lo faccio solamente per informazioni a voi privati che leggete, nel caso possa interessarvi.

L'unico vero "segreto", che tale non è, per riuscire a guadagnare con i video su YouTube è avere letteralmente migliaia di visualizzazioni, cosa non facilmente raggiungibile, almeno non da tutti.

Ma come si prepara un buon video da cui monetizzare il proprio lavoro? Bene, il video deve avere un buon "taglio", ovvero deve essere montato ad arte. Deve trattare un argomento fortemente interessante per l'utente medio, che dovrà trovarlo utile e usufruibile; un altro fattore importantissimo, è quello che i veri youtuber professionisti non lasciano nulla al caso ma usano esattamente espressioni o argomenti per generare una reazione emotiva in chi guarda i loro video.

Il segreto è fare video utili ma non noiosi, studiati a tavolino, girati con le giuste inquadrature e un testo accattivante: se state spiegando come si formatta un pc sicuramente non vi metterete a dire barzellette ma dovrete mantenere un ritmo nel vostro soliloquio che non faccia addormentare le persone che guarderanno il vostro video.

Oltre a tutto questo, molti youtuber famosi, si sono creati dei personaggi, dei caratteri particolari con cui chi visualizza i video, si possa facilmente riconoscere e sentirsi affine..

Se non avete un viso che venga bene in video potete sempre pensare di fare guide dove registrate il monitor del vostro pc, oppure ... mettere una maschera!! Sarebbe una idea interessante. Siate creativi, m anche professionali.

 

Stampa Email